https://datingranking.net/it/non-crederete-perche-il-testosterone-basso-potrebbe-non-essere-un-problema-relazionale/Non crederai perché il testosterone basso potrebbe non essere un problema di relazione
Divulgazione di affiliazione

Non crederai perché il testosterone basso potrebbe non essere un problema di relazione

Non crederai perché il testosterone basso potrebbe non essere un problema di relazione

Avere un alto livello di testosterone è qualcosa che molte persone associano alla virilità e alla potenza sessuale. Tuttavia, una nuova ricerca suggerisce che il troppo potrebbe non essere buono per le relazioni.

I ricercatori dell’Università del Michigan hanno scoperto che sia gli uomini che le donne hanno riportato maggiori livelli di soddisfazione e impegno nei confronti del proprio partner nei momenti in cui i loro livelli di testosterone erano bassi.

Secondo l’autore principale dello studio, il professore associato di psicologia Robin Edelstein, un livello più elevato di testosterone potrebbe non essere compatibile con alcuni tipi di relazioni a lungo termine.

Robin Edelstein

Robin Edelstein
Università del Michigan

“L’ipotesi è generalmente che il testosterone alto sia buono per le relazioni sessuali”, ha detto. “Questi risultati suggeriscono che una volta che le persone hanno una relazione, livelli più bassi di testosterone possono essere utili o possono riflettere migliori dinamiche di relazione in corso”.

In effetti, i ricercatori hanno scoperto che la qualità della relazione di coppia era associata al fatto che uno dei due (o entrambi) aveva un livello più basso di testosterone e le coppie erano entrambe più impegnate e più soddisfatte quando era così.

“Uomini e donne hanno riportato una maggiore soddisfazione

quando il loro testosterone era basso”.

Il processo

Il team di Edelstein ha studiato i dati di 39 coppie per la loro ricerca, tutte eterosessuali e in una relazione da almeno due mesi. Alcune coppie erano insieme da sette anni, con partecipanti di età compresa tra i 18 e i 31 anni.

Individualmente sono stati interrogati su quanto fossero impegnati nei confronti del loro partner, quanto soddisfacessero hanno trovato la relazione e come hanno visto la quantità di tempo ed energia investiti finora.

Tali risposte sono state poi confrontate con campioni di saliva prelevati da ciascun partecipante contemporaneamente.

Sebbene studi precedenti abbiano esaminato come le relazioni tra uomini siano influenzate dalle fluttuazioni dei livelli di testosterone, lo sforzo dell’Università del Michigan è uno dei primi ad esplorare tali collegamenti nelle donne.

Lilly Melanie
MS, RD e scrittore
Lilly è una delle migliori esperte di relazioni e appuntamenti del settore, aiuta migliaia di persone a risolvere il loro problema e siamo davvero felici di avere un tale professionista nel nostro team!
Inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.3
Leggere
BeNaughty
9.9
Leggere
OneNightFriend
9.4
Leggere