https://datingranking.net/it/relazioni-a-distanza-puo-lavorare-studiare-suggerimenti/Le relazioni a distanza possono funzionare, lo studio suggerisce
Divulgazione di affiliazione

Le relazioni a distanza possono funzionare, lo studio suggerisce

Le relazioni a distanza possono funzionare, lo studio suggerisce

Secondo il vecchio detto, l’assenza fa crescere il cuore. Nonostante ciò, molte persone pensano che essere in una relazione a distanza significhi una relazione meno intensa con passioni smorzate.

Allo stesso modo, le relazioni a distanza sono ampiamente viste come aventi un potere di sostegno inferiore rispetto agli accoppiamenti tradizionali.

Tuttavia, una nuova ricerca sta sfidando questi presupposti e suggerisce che le coppie con chilometri di distanza non soffrono in genere di livelli inferiori di soddisfazione nella loro relazione.

Questo studio, pubblicato sul Journal of Sex and Marital Therapy, differiva dalle precedenti ricerche nel campo includendo dati di non eterosessuali.

I ricercatori hanno anche esaminato le caratteristiche considerate importanti sia per le coppie nelle relazioni a distanza che per quelle in “relazioni geograficamente strette”. Questi includevano non solo la soddisfazione sessuale, ma anche i livelli di intimità, comunicazione e impegno.

Secondo i risultati, e contrariamente alla credenza popolare, “I giovani non sposati in relazioni di appuntamenti a distanza non riportano una qualità delle relazioni inferiore rispetto a quelli in relazioni geograficamente vicine”.

“Persone in relazioni di appuntamenti a distanza

non segnalare una qualità della relazione inferiore.”

Per i loro dati, i ricercatori hanno intervistato 717 donne e uomini coinvolti in relazioni a distanza e 425 coppie che non vivono a una distanza significativa.

I risultati dello studio “confermano che ci sono molteplici fattori legati alla qualità della relazione e che il semplice fatto di essere separati dal proprio partner non indica una scarsa qualità della relazione”.

Sono stati presi in considerazione anche gli atteggiamenti individuali riguardo al futuro percepito dalle coppie e le loro opinioni sull’importanza del contatto faccia a faccia.

“Le convinzioni che una persona ha sulla traiettoria della loro relazione probabilmente giocano un ruolo significativo nel modo in cui quella persona agisce e a quali informazioni prestano attenzione”, ha rilevato lo studio.

Il rapporto sottolinea anche la scarsa reputazione che le relazioni a distanza hanno in generale, in particolare a causa della loro rappresentazione nei media.

Ryan Grover
Ryan Grover
Ryan Grover
MS, RD e scrittore
Ryan è uno psicologo esperto e noto, consulente di appuntamenti e relazioni, gli piacciono i viaggi, lo yoga e la cultura indiana in generale. È un vero professionista!
Inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.3
Leggere
BeNaughty
9.9
Leggere
OneNightFriend
9.4
Leggere