https://datingranking.net/it/studio-mostra-lo-stato-relazione-influenza-come-gli-individui-trattano-gli-altri/Lo studio mostra che lo stato relazionale influisce sul modo in cui gli individui trattano gli altri
Divulgazione di affiliazione

Lo studio mostra che lo stato relazionale influisce sul modo in cui gli individui trattano gli altri

Lo studio mostra che lo stato relazionale influisce sul modo in cui gli individui trattano gli altri

Una nuova ricerca mostra che essere single o avere una relazione influisce sul modo in cui gli individui trattano chi li circonda.

I ricercatori della Stanford University e dell’Università di Waterloo hanno scoperto che essere single o occupati può influenzare il trattamento di una persona nei confronti di amici, familiari e sconosciuti, anche in situazioni in cui lo stato della relazione non dovrebbe avere importanza.

Secondo lo studio, le persone tendono a credere che il loro stile di vita sia il migliore, quindi i single a cui piace essere single pensano tutti dovrebbero essere single e le coppie che amano la loro relazione pensano tutti dovrebbe essere in una relazione.

“Se le persone si sentono stabili con il loro stato relazionale, sono…

è più probabile che pensi che sia il modo migliore per avvicinarsi all’intimità”.

Il primo pezzo di ricerca ha scoperto che se gli individui si sentono stabili e sicuri con il loro stato di relazione, è più probabile che pensino che sia il migliore modo di avvicinarsi all’intimità.

La seconda parte della ricerca ha chiesto ai partecipanti di immaginare un’ipotetica data di San Valentino per una persona immaginaria di nome Nicole o Nick.

Non sorprende che le persone single pensassero che Nicole/Nick si sarebbe divertita molto se Nicole/Nick fosse stata single, e le persone in coppia pensavano che Nicole/Nick si sarebbe divertita molto se Nicole/Nick avesse avuto una relazione.

I ricercatori hanno notato che è importante rimanere consapevoli di come questi pregiudizi influenzino la vita delle persone.

“Le persone possono essere consapevoli della propria tendenza a idealizzare l’essere single o accoppiati, ma potrebbero non rendersi conto che ciò può influire sul modo in cui rispondono agli altri e su come gli altri rispondono a loro”.

Ryan Grover
Ryan Grover
Ryan Grover
MS, RD e scrittore
Ryan è uno psicologo esperto e noto, consulente di appuntamenti e relazioni, gli piacciono i viaggi, lo yoga e la cultura indiana in generale. È un vero professionista!
Inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.3
Leggere
BeNaughty
9.9
Leggere
OneNightFriend
9.4
Leggere