https://datingranking.net/it/studia-fidati-del-tuo-istinto-prima-di-percorrere-il-corridoio/Studio: fidati del tuo istinto prima di percorrere la navata
Divulgazione di affiliazione

Studio: fidati del tuo istinto prima di percorrere la navata

Studio: fidati del tuo istinto prima di percorrere la navata

Ad alcune persone piace prevedere se un matrimonio durerà nello stesso modo in cui i fan del baseball speculano sulle World Series. Dalla suocera disapprovante al vicino ficcanaso, tutti sembrano avere una teoria.

Tuttavia, una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Science ha scoperto che se si vuole davvero determinare in anticipo quali matrimoni si dimostreranno più felici, l’istinto istintivo degli sposi sarebbe un buon punto di partenza.

Per il loro rapporto, i ricercatori hanno intervistato 135 coppie eterosessuali ogni sei mesi per quattro anni. Ogni coppia era sposata da meno di sei mesi all’inizio dello studio.

Mentre i ricercatori stavano cercando indicatori di problemi futuri nell’ampia intervista che avevano completato, la loro vera svolta era legata a un esperimento che metteva alla prova gli istinti a livello intestinale delle coppie.

Si trattava di far valutare ai singoli mariti e mogli determinate idee come positive o negative mentre le parole e le immagini venivano visualizzate sullo schermo di un computer. Durante alcune voci apparivano anche immagini molto brevi del coniuge.

“Coppie che hanno rivelato atteggiamenti negativi

ha anche riportato una bassa soddisfazione coniugale”.

Alcune parole e idee erano piacevoli per natura, come “fantastico” o “fantastico”, mentre altre avevano connotazioni molto negative come “terribile” o “terribile”. L’idea era di capire come si sentivano gli individui riguardo a certi concetti oltre a ciò che l’intervista aveva rivelato.

Tuttavia, mentre i ricercatori continuavano a controllare le coppie ogni sei mesi, hanno iniziato a scoprire che le coppie che hanno inconsapevolmente rivelato alcuni atteggiamenti negativi nell’esperimento hanno anche riferito di avere i livelli più bassi di soddisfazione coniugale.

James K. McNulty, professore associato di psicologia presso la Florida State University, ha guidato la ricerca. Crede che mentre le nuove coppie potrebbero non essere in grado di verbalizzare i loro dubbi o preoccupazioni, a livello viscerale sembrano sapere quando qualcosa non va.

“Tutti vogliono essere in un buon matrimonio. E all’inizio, molte persone sono in grado di convincersene a livello cosciente”, ha detto. “Ma queste risposte automatiche a livello viscerale sono meno influenzate da ciò che la gente vuole pensare. Non puoi farti avere una risposta positiva attraverso un sacco di pii desideri”.

Ryan Grover
Ryan Grover
Ryan Grover
MS, RD e scrittore
Ryan è uno psicologo esperto e noto, consulente di appuntamenti e relazioni, gli piacciono i viaggi, lo yoga e la cultura indiana in generale. È un vero professionista!
Inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.3
Leggere
BeNaughty
9.9
Leggere
OneNightFriend
9.4
Leggere