https://datingranking.net/it/lo-studio-promuove-il-sesso-sicuro-attraverso-facebook/Lo studio promuove il sesso sicuro attraverso Facebook
Divulgazione di affiliazione

Lo studio promuove il sesso sicuro attraverso Facebook

Lo studio promuove il sesso sicuro attraverso Facebook

È possibile utilizzare Facebook e altri siti di social media per promuovere abitudini positive, come il sesso sicuro? Un nuovo studio volto a scoprirlo, con risultati sorprendenti.

Lo studio, condotto dalla professoressa Sheanna Bull della School of Public Health dell’Università del Colorado, ha esaminato il comportamento di 800 studenti delle scuole superiori e dei college. Per due mesi, ad alcuni di questi studenti è stato assegnato il compito di ricevere aggiornamenti regolari all’interno del proprio feed di Facebook volti a promuovere pratiche di sesso sicuro, mentre gli altri partecipanti hanno ricevuto normali aggiornamenti di feed.

I sondaggi di follow-up, che sono stati forniti tra due e sei mesi dopo la conclusione dello studio, hanno rilevato che gli studenti, dati gli aggiornamenti sul sesso sicuro, hanno riportato un aumento dell’uso del preservativo. Tuttavia, Bull ha notato che l’aumento dell’uso del preservativo segnalato dagli studenti esposti al messaggio di sesso sicuro era sia lieve che probabilmente temporaneo.

“Anche se efficace, i ricercatori ritengono che sia sicuro

il sesso attraverso la promozione sui social media è di breve durata”.

Inoltre, il coinvolgimento è sceso al di sotto di quanto Bull si aspettava e desiderava. Un certo numero di partecipanti esposti al messaggio di sesso sicuro ha rinunciato nel corso dello studio e i partecipanti che hanno ricevuto questi aggiornamenti di stato raramente hanno apprezzato o commentato i messaggi. Invece, come osserva Bull, “gli adolescenti hanno consumato in gran parte le informazioni in modo passivo – vedendole apparire nel loro feed di notizie – piuttosto che visitare la pagina di Just/Us”.

Lo studio di Bull ha suggerito una serie di motivi per cui è difficile utilizzare i social media per influenzare il comportamento sessuale degli adolescenti. Uno aveva a che fare con lo sviluppo della corteccia prefrontale, la regione del cervello correlata al controllo degli impulsi, che non matura completamente fino ai 25 anni di età. Un altro motivo citato da Bulls è la potenziale stigmatizzazione degli adolescenti visti partecipare attivamente con organizzazioni di sesso sicuro attraverso canali pubblici come il feed di notizie di Facebook.

Amie Katelyn
Amie Katelyn
Amie Katelyn
MS, RD e scrittore
Amie è il nostro eroe degli appuntamenti e sa tutto su come migliorare le relazioni tra le persone! Ha ottime capacità che usa per migliorare la vita delle persone!
Inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.3
Leggere
BeNaughty
9.9
Leggere
OneNightFriend
9.4
Leggere