https://datingranking.net/it/i-aap-26-anni-di-sostegno-per-lhiv-per-i-giovani-a-rischio-formazione-per-esperti-per-gli-operatori-sanitari-2/L'AAP: 26 anni di sostegno all'HIV per giovani a rischio e formazione di esperti per operatori sanitari
Divulgazione di affiliazione

L’AAP: 26 anni di sostegno all’HIV per giovani a rischio e formazione di esperti per operatori sanitari

L’AAP: 26 anni di sostegno all’HIV per giovani a rischio e formazione di esperti per operatori sanitari

Il 411:Dal 1989, l’Adolescent AIDS Program è una risorsa locale e nazionale di riferimento per i giovani HIV-positivi e a rischio HIV-negativi, le loro famiglie e gli operatori sanitari. Grazie al successo del suo team clinico multidisciplinare, ai progetti di ricerca e alle iniziative come l’Umbrella Program for LGBTQ Youth & Families e il sistema ACTS (Advise, Consent, Test, Support) per i test HIV di routine, l’AAP sta salvando vite e dando grandi contributi alla lotta alla salute pubblica per porre fine all’epidemia di HIV/AIDS.

Il 61% degli adolescenti ha avuto rapporti sessuali all’età di 18 anni e il 60% dei giovani sieropositivi non sa di essere infetto, non riceve cure e può inconsapevolmente trasmettere il virus a qualcun altro. Con i giovani che fanno sesso con uomini (soprattutto giovani neri e latini) che rappresentano la maggior parte dei nuovi casi di HIV, il Programma per l’AIDS dell’adolescenza (AAP) ha sempre concentrato le sue energie sulla cura dei giovani più a rischio.

Questa potrebbe essere una novità per alcuni, ma l’AAP è ben consapevole delle statistiche e sta lavorando duramente per identificare i giovani sieropositivi, coinvolgerli nella cura e nella prevenzione e diffondere la parola che è possibile porre fine all’epidemia di HIV nelle nostre vite.

Un pioniere nel trattamento, nella ricerca e nella prevenzione dell’HIV/AIDS degli adolescenti

L’AAP sa che la maggior parte delle persone diventa sessualmente attiva durante l’adolescenza, spesso quando non sanno molto del proprio corpo, e che i giovani hanno alcuni dei tassi più alti di malattie sessualmente trasmissibili, il che li espone a un rischio maggiore di contrarre l’HIV.

L’AAP sa anche che adolescenti e giovani adulti stanno appena iniziando a imparare ad assumersi la responsabilità di se stessi, quindi nel contesto dell’assistenza sanitaria, hanno bisogno di cure mediche e psicosociali specializzate per aiutarli a navigare nei sistemi sanitari.

L'AAP: 26 anni di sostegno all'HIV per giovani a rischio e formazione di esperti per operatori sanitari

Donna Futterman, direttrice del programma AIDS adolescenziale

Con un team esperto di oltre 20 fornitori di servizi medici e di salute mentale, personale di ricerca, esperti di formazione ed educatori tra pari al volante, l’AAP è in grado di fare proprio questo fornendo cure mediche accessibili, ricerche innovative, formazione per medici, infermieri e simili, sensibilizzazione della comunità e altro ancora. Con la disponibilità di cure che possono aiutare i giovani sieropositivi a vivere una vita sana e piena, questa cura è più necessaria che mai.

Abbiamo appreso i dettagli di come l’AAP fa tutto dal direttore del programma, Donna Futterman, e dal suo direttore delle comunicazioni e dei progetti speciali, Stephen Stafford. Parleremo di servizi specifici per adolescenti e operatori sanitari, nonché dell’obiettivo dell’AAP di mantenere informata ogni generazione, ma sentiti libero di fare clic sui collegamenti sottostanti se vuoi andare avanti.

Per i giovani | Per gli operatori sanitari | Per le generazioni future

Test convenienti, guida non giudicante e supporto LGBTQ

Che si tratti di servizi clinici, consulenza riservata o campagne di marketing sociale, iniziare con le parole giuste fa la differenza, ed è ciò che l’AAP ha fatto fin dall’inizio.

Invece di usare frasi predicative e termini medici che la maggior parte dei giovani non usa o non capisce, l’AAP cerca di raggiungere i giovani usando il loro linguaggio in continua evoluzione. In alcune delle campagne passate dell’AAP, “fare l’amore” è diventato “toccare gli stivali” o “l’educazione all’HIV” è diventato “The Deal”.

Schermata del sito AAP

L’AAP offre dozzine di servizi a prezzi accessibili o addirittura gratuiti per adolescenti.

“Non parliamo letteralmente sempre la stessa lingua dei giovani, quindi se vogliamo raggiungerli, devono sapere che questi messaggi sono rivolti a loro usando le loro parole e le loro immagini”, ha detto Futterman.

Mentre le parole sono importanti, la qualità delle risorse offerte è altrettanto importante, e anche l’AAP non può essere battuto quando si tratta di questo. Approfondiremo le specifiche mediche, mentali e LGBTQ. Nota: Ogni servizio AAP è gratuito o coperto da assicurazione con Medicaid e la maggior parte dei piani di assicurazione sanitaria!

Clicca sui link sottostanti per conoscere i servizi che ti interessano di più.

Assistenza medica | Assistenza sanitaria mentale | Cura LGBTQ

Cure mediche

Forse l’aspetto più impressionante dell’AAP è l’assistenza medica completa e adatta ai giovani fornita agli adolescenti e ai giovani adulti di età compresa tra 13 e 24 anni, compresi quelli che sono positivi all’HIV, così come i giovani HIV-negativi che sono a rischio di contrarre il virus .

Abbiamo incluso elenchi puntati in modo che tu possa avere un’idea migliore di ciò che è disponibile.

Servizi clinici:

  • Test HIV e consulenza per la riduzione del rischio
  • Assistenza sanitaria completa
  • Riferimenti facili per psichiatria e ginecologia
  • Servizi disponibili in spagnolo
  • E altro ancora

Consulenza e test HIV:

  • Riservato e gratuito
  • Test del fluido orale disponibile (nessun aghi utilizzati!)
  • Riferimenti a servizi di salute mentale, medici di base, ecc.
  • E altro ancora

Per i giovani sieropositivi:

  • Cure specifiche per l’HIV, inclusi farmaci e monitoraggio (cellule T e carica virale)
  • vaccinazioni
  • Valutazione ambulatoriale e trattamento delle condizioni mediche acute
  • E altro ancora

Assistenza sanitaria mentale Men

Una buona salute mentale conta tanto quanto una buona salute medica, quindi l’AAP fornisce una vasta gamma di strumenti di cui gli adolescenti possono trarre vantaggio, tra cui:

  • Terapia individuale, familiare e di coppia
  • Valutazione e trattamento psichiatrico
  • Ritiri giovanili annuali
  • E altro ancora

Cura LGBTQ

Sebbene le risorse mediche e di salute mentale sopra elencate possano essere molto utili anche per gli adolescenti LGBTQ, sono disponibili anche servizi specifici come screening delle malattie, vaccinazioni, supporto e altro ancora. Per i giovani transgender, i servizi includono il supporto per capire chi sei, l’accesso agli ormoni che affermano il genere e altro ancora.

“Per i giovani transgender, puoi semplicemente immaginare che alcuni bambini siano cresciuti per tutta la vita sapendo che il loro corpo non corrispondeva al loro io interiore”, ha detto Futterman. “È molto importante prima assicurarsi che il giovane abbia un posto sicuro dove stare, e poi lavorare con lui e i suoi genitori per delineare un piano medico e di salute mentale che nutra chi il bambino sente di essere”.

Foto della manifestazione del gruppo AAP per l'uguaglianza LGBTQ

L’AAP offre diverse risorse specifiche per LGBTQ, incluso il Programma ombrello per giovani e famiglie LGBTQ.

Ha aggiunto che mentre l’accesso a un’educazione sessuale completa e positiva è limitato per quasi tutti gli adolescenti, gli adolescenti LGBTQ e i giovani adulti spesso non ricevono lo stesso sostegno delle loro controparti eterosessuali e affrontano sfide più grandi, oltre a una quantità significativa di isolamento. e rifiuto.

Per affrontare questi problemi, l’AAP ha creato diversi programmi apposta per loro, tra cui il Programma ombrello per giovani e famiglie LGBTQ, che lavora con gruppi giovanili locali e nazionali per avviare il dialogo su questioni come bullismo, sesso sicuro, consigli sugli appuntamenti e depressione.

“Cerchiamo di lavorare con coloro nella comunità che sosterranno quei bambini, così come lavorare con i giovani e le loro stesse famiglie, in modo che possano avere amore e sostegno e raggiungere il loro pieno potenziale”, ha detto Futterman.

Formazione completa per i professionisti medici e la comunità

I giovani sieropositivi devono affrontare un sacco di problemi così com’è, ma con la cura di un buon professionista medico, un peso può essere sollevato dalle loro spalle, motivo per cui l’AAP si dedica ad aiutare medici, infermieri, assistenti sociali, e tutti nel frattempo imparano di più sui nuovi progressi nel trattamento e nella prevenzione dell’HIV, nonché sui fattori di stress unici che si applicano agli adolescenti LGBTQ.

“Una delle grandi cose che stiamo cercando di fare è informare tutti gli operatori sanitari sulla necessità di offrire test HIV in modo più sistematico ai giovani e anche per informarli dei nuovi sorprendenti progressi nella prevenzione biomedica, come la pre-esposizione profilassi o PrEP (una pillola al giorno che riduce il rischio di contrarre l’HIV di oltre il 95%). C’è molto lavoro da fare per educare sia i fornitori che i pazienti sui benefici protettivi della PrEP”, ha affermato Stafford.

Se non sei un professionista medico ma sei ancora profondamente coinvolto nella tua comunità e desideri conoscere le risorse solo per te, sentiti libero di fare clic sul collegamento “Formazione comunitaria”.

Formazione medica | Formazione comunitaria

Formazione medica

Non importa se sei un medico o un infermiere: le sessioni di formazione medica AAP sono guidate dal meglio del meglio. L’organizzazione incoraggia anche la diffusione della conoscenza prendendo ciò che si impara e adattandolo per conferenze esterne, riunioni cliniche e altro ancora.

I corsi e le iniziative comprendono:

Dinamiche giovanili e HIV:

Una panoramica dell’epidemiologia dell’aumento dei tassi di HIV tra i giovani e di come rispondere da una prospettiva clinica e di prevenzione

LGBTQ 101:

Analisi della terminologia, dell’oppressione strutturale e delle conseguenti disparità di salute e delle migliori pratiche per la creazione di una clinica a misura di LGBTQ

Terapia ormonale:

Un’introduzione per i fornitori che desiderano iniziare la terapia ormonale per i clienti transgender

ATTI:

In risposta alla richiesta del CDC per il test HIV di routine in ambito medico, l’AAP ha sviluppato ACTS (Advise, Consent, Test, Support) nel 2003 per aiutare i fornitori a integrare il test HIV in altri servizi sanitari di routine forniti ai pazienti.

Logo del cuore dell'HIV/AIDS

I programmi AAP come ACTS hanno un’enorme influenza in campo medico.

ACTS è stato utilizzato con successo negli Stati Uniti e in Sud Africa. L’AAP sta attualmente lavorando con la dirigenza dell’ospedale principale, il Montefiore Medical Center, per aumentare i test HIV di routine nei reparti ospedalieri, ambulatoriali e di emergenza.

“Stiamo formando fornitori – infermieri, medici, assistenti sociali – per offrire il test di routine. In questo modo mantiene l’HIV in prima linea nella pratica medica e ci aiuta a eliminare le opportunità mancate per diagnosticare l’HIV e migliora anche la nostra capacità di collegare coloro che sono positivo da curare e supportare”, ha detto Futterman.

Divulgazione e formazione della comunità

L’AAP è dedicato all’educazione e alla collaborazione della comunità e continua a rafforzare quel legame attraverso servizi come:

  • Educazione sessuale e servizi di salute sessuale per tutti gli adolescenti
  • LGBTQ 101: un’introduzione ad argomenti come sesso, genere e orientamento sessuale
  • Educazione sessuale inclusiva LGBTQ: incorporare le esigenze LGBTQ nelle discussioni sul sesso sicuro
  • E altro ancora

Adattare il messaggio per ogni generazione

Mentre l’eliminazione di nuovi casi di HIV negli adolescenti è un obiettivo ambizioso, l’AAP è all’altezza della sfida. I trattamenti non sono mai stati così efficaci nel prolungare la vita e nel ridurre sostanzialmente le possibilità di una persona sieropositiva di infettare gli altri. Allo stesso modo, PrEP ha il potenziale per quasi vaccinare i giovani HIV negativi contro la malattia.

“È ancora un grosso problema avere l’HIV, avere una malattia che devi curare ogni giorno, che potresti dare a una persona cara o a un bambino, che influenza la tua vita per sempre”, ha detto Futterman. “Ma vogliamo anche dare un messaggio di speranza”.

E il loro modo principale per fornire quella speranza è innovare continuamente, adattarsi ai tempi rimanendo al passo con gli attuali progressi medici e di salute mentale, raggiungendo i giovani dove si trovano, usando gli stessi metodi di comunicazione che usano gli adolescenti, reclutando industrie incentrate sui giovani, come la musica e la moda, per unirsi alla lotta e altro ancora.

Foto del gruppo AAP all'evento pubblico

“Dobbiamo affrontare ogni generazione di nuove persone con la stessa passione di prima”.

“Dobbiamo affrontare ogni generazione di nuove persone con la stessa passione e messaggi aggiornati di prima, altrimenti non dovremmo sorprenderci se i giovani continuano ad avere i tassi più alti di nuovi casi”, ha affermato.

Abbiamo gli strumenti per porre fine all’epidemia di HIV/AIDS. Se vogliamo essere la generazione che raggiunge questo obiettivo, dobbiamo tutti fare la nostra parte per istruirci sulle opzioni di prevenzione e trattamento, sottoporci a test, lottare per politiche migliori ed essere presenti gli uni per gli altri.

“Ci rendiamo conto che l’adolescenza è un periodo di sperimentazione”, ha detto Futterman. “Vogliamo trovare modi che supportino i giovani nelle loro esplorazioni, ma che li tengano il più al sicuro possibile”.

Per saperne di più sull’Adolescent AIDS Program, visita adolescentaids.org.

Amie Katelyn
Amie Katelyn
Amie Katelyn
MS, RD e scrittore
Amie è il nostro eroe degli appuntamenti e sa tutto su come migliorare le relazioni tra le persone! Ha ottime capacità che usa per migliorare la vita delle persone!
Inviare una recensione
Valutazione:

I migliori siti di incontri

Together2Night
9.3
Leggere
BeNaughty
9.9
Leggere
OneNightFriend
9.4
Leggere